Passa ai contenuti principali

Alimenti da Eliminare, da Evitare e da Limitare per Restare in Forma ed in Salute

Personal Trainer - Grassi trans
Gli acidi grassi trans sono acidi grassi insaturi che hanno però una struttura molecolare simile agli acidi grassi saturi; il nostro organismo non li riconosce e li tratta quindi come acidi grassi saturi, causando l'aumento del colesterolo cattivo ed abbassando quello buono, elevando quindi il rischio di arteriosclerosi e diabete. Inoltre, gli acidi grassi trans comportano danni al sistema nervoso centrale, aumentando il rischio di malattie degenerative come la demenza senile. È quindi molto importante eliminare tali sostanze dalla propria dieta.

Di seguito, la lista degli alimenti che contengono acidi grassi trans:

  • Margarina idrogenata e tutti gli altri grassi idrogenati
  • Brioche e krafen
  • Burro
  • Carne di manzo e di ovino, salsiccia di bovino
  • Pesce surgelato in panatura
  • Patate fritte surgelate
  • Alimenti da fast-food
  • Alimenti confezionati (snack dolci, salatini, grissini, pop-corn in busta, dadi da brodo, preparati per minestre) che non presentano in etichetta la dicitura “SENZA ACIDI GRASSI TRANS” oppure “GRASSI VEGETALI NON IDROGENATI” (attenzione al “PARZIALMENTE” idrogenati, è ingannevole)
  • Alimenti fritti oltre il punto di fumo dell'olio

Personal Trainer - Grassi saturi
Gli acidi grassi saturi, sebbene non dannosi come gli acidi grassi trans, sono comunque da evitare, in quanto il loro abuso comporta l'aumento del rischio di malattie cardiovascolari (infarto e ictus). In particolare, l'acido miristico (cocco e derivati, burro, formaggi grassi) e l'acido palmitico (olio di palma, sugna e lardo, burro, margarina) aumentano il colesterolo cattivo nel sangue.

Di seguito, la lista degli alimenti che contengono acidi grassi saturi:

  • Margarina non idrogenata
  • Cocco e olio di cocco
  • Olio di palma
  • Sugna e lardo
  • Cioccolato fondente e al latte
  • Olio di arachidi
  • Formaggi grassi
  • Tuorlo d'uovo
  • Salame, pancetta, mortadella e insaccati in genere
  • Carni grasse
  • Fritture

Personal Trainer - Alimenti ad alto indice glicemico ed insulinico
Gli alimenti a cui è associato un elevato indice glicemico ed insulinico comportano una risposta insulinica più rapida; è necessario quindi limitare il consumo di questi alimenti a piccole quantità, in modo che il carico glicemico resti contenuto. In caso contrario, aumenta l'assorbimento degli zuccheri e la loro trasformazione in grassi. Inoltre, l'organismo si abitua ad usare prevalentemente zuccheri invece di grassi, quindi il pancreas si affatica, con la conseguenza di insulinoresistenza che degenera poi in diabete.

Di seguito, la lista degli alimenti ad alto indice glicemico ed insulinico:

  • Zucchero
  • Cornflakes
  • Miele
  • Patate, zucca, carote cotte, barbabietole
  • Banane, mango, papaia, anguria, melone, cachi, uva, datteri e fichi secchi
  • Pane, pasta, riso, orzo, pizza, biscotti
  • Dolci
  • Latte
  • Yogurt

Attenzione poi alle bevande, che di solito si tende a non considerare parte della propria alimentazione come si dovrebbe: alla lista degli alimenti da eliminare, vanno aggiunti i superalcolici, mentre vino e birra andrebbero evitati. Da evitare o comunque limitare al massimo anche le bevande zuccherine (Coca-Cola, Fanta, Sprite, Gatorade, succhi di frutta confezionati, ecc.), a causa dell'alto indice glicemico ed insulinico.